Sistemi di trasporto


Il trasporto può essere distinto in base ai seguenti VETTORI:

  • Trasporto su strada

  • trasporto su rotaia

  • trasporto navale

  • trasporto aereo

  • trasporto combinato

  • trasporto in condotte.

Qui di seguito, per il rispettivo vettore, viene trattato sempre e solo il trasporto merci.


Trasporto su strada:


Trasporto su strada si distingue c'è trasporto di persone trasporto di merci. In quest'ultimo è possibile distinguere tra trasporto in conto proprio e trasporto merci professionali.

Trasporto in conto proprio.

Trasporto in conto proprio o anche da asporto proprio dell'industria e commercio si intende il trasporto di merci e scopi propri. Il trasporto viene eseguito con autoveicoli con peso complessivo ammesso di 3,5 t guidati da personale proprio. Per l'azienda esecutrice tale tipo di trasporto merci soltanto un'attività ausiliaria nel quadro della sua attività complessiva.

Trasporto merci professionali.

Il trasporto merce professionale Che trasporto "commerciale" di merci. La maggiore quota del trasporto merci commerciale è detenuta dalle aziende di trasporto e trasportano merci per terzi. Anche i cosiddetti "noleggiatore di auto veicoli “ forniscono il loro contributo al trasporto merci, Questi sono lavoratori indipendenti proprietari di camion che eseguono trasporti di merci con il loro veicolo a proprio rischio. Un ulteriore differenziazione è possibile in base a:

  • Trasporti carichi (carichi di mezzi pesanti interi).

  • Trasporto di collettame (la merce a collettame o di piccole dimensioni viene suddivisa tra diversi clienti o ritirata presso i clienti - ad es. servizi pacco, corriere ed espressi)

Aumento dell’efficienza

A fronte del volume di trasporto attuale e dei crescenti prezzi del carburante, l'aumento dell’efficienza è un argomento di interesse per ogni trasportatore. Efficienza può essere aumentata grazie a:

  • Miglioramento dello sfruttamento dei veicoli.

  • Riduzione della quota di viaggi a vuoto con l'ausilio di sistemi di formazione simile a quelli borsistici e cooperazioni aziendali.

  • Intensificazione dell'utilizzo di sistemi di pianificazione di itinerari ed informazioni sui veicoli.

  • Sostituzione dell'azienda di trasporto incaricato con affidamento dell'incarico di trasporto in conto proprio ad un'azienda di trasporto professionale.

Influenza delle tasse di incentivazione sul trasporto su strada.

La TTPCP (tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni) Introdotta nel 2001 è stata decisa dalla politica come tasso di incentivazione e mira al trasferimento su rotaia dei trasporti transalpini. L'ammontare della TTPCP è uguale per via di quelle nazionali ed esteri. Esso viene calcolato in base a:

  • Il numero dei chilometri percorsi sul territorio svizzero.

  • Il peso complessivo ammesso del veicolo.

  • Alle emissioni del veicolo (seconda classificazione delle emissioni del UE). Con rincaro della tassa in base alle classi di emissioni di camionisti vi sarà uno stimolo a procurarsi veicoli più moderni con minor emissione di sostanze nocive (ad esempio veicoli dotati di appositi filtri).

Trasporto merci su rotaia.

Il trasferimento su rotaia del trasporto merci e da 10 anni un tema politico in Svizzera. Gli obiettivi definiti a suo tempo nel quale iniziativa delle Alpi sicuramente non saranno raggiunti. Nei prossimi anni ci occuperemo sempre di più della politica di trasferimento. In confronto ad altri paesi in Svizzera la quota del trasporto su rotaia del traffico transalpino è molto elevata.

Trasporto navale

In tutto il mondo aumenta notevolmente la quantità delle merci trasportate via mare. Sempre importante e il trasporto via mare in container. in questo settore si registrano ogni anno, in particolare tra Asia ed Europa, tassi di incremento 2 cifre. L'importanza strategica del trasporto via mare viene sottolineata dal fatto che la Svizzera, come paese interno ha una sua flotta da alto mare di oltre 30 unità. Per la Svizzera la porta verso i mari del mondo è il porto di Rotterdam. Pertanto anche la navigazione del Reno ha una importanza da non sottovalutare. Questa via d'acqua è particolarmente importante per l'approvvigionamento con materie prime di carburante. Il centro della navigazione Svizzera sul Reno e Basilea.

Trasporto aereo

Le merci di grande valore e deperibili vengono trasportati per via aerea. Negli ultimi quarant'anni nessun altro vettore ha raggiunto tassi di crescita così elevati. Uno dei motivi è che la suddivisione del lavoro nell'economia mondiale si intensifica sempre di più e la quota di merci di valore elevato nel commercio estero continua ad aumentare. Implicando aerei di grandi dimensioni vengono trasportate anche merci sempre più grandi e pesanti. Una delle principali compagnie di trasporto merci aereo e la lussemburghese cargo lux seguita, a breve distanza da Luftansa.

Non dire quasi nulla che non può essere trasportato per via aerea. La globalizzazione fa sì che gli asparagi della California, le fragole di Israele o il pesce fresco dell'Alaska siano per noi diventati una cosa ovvia. Tutte queste merci deperibili vengono trasportate per via aerea. I grandi fornitori CEP (servizi corriere, espressi e pacchi) hanno slot di trasporto merci proprie per via aerea, come DHL, FedEx o parcel

Criteri di selezione per la scelta di un vettore

Tra i criteri giuridici vi sono:

  • leggi e ordinanze

  • divieti di circolazione (restrizioni temporali)

  • disposizioni per la tutela dell'ambiente

  • norme per merci pericolose

  • oneri fiscali.

Importante per la scelta del mezzo di trasporto è l'infrastruttura:

  • rete stradale e ferroviaria

  • situazione delle ubicazioni

  • politica industriale, clima

  • atteggiamento della popolazione.

Per i criteri di costo:

  • spese di trasporto

  • costi accessori di trasporto come tasse per l'utilizzo di strade, tasse portuali, spese sosta, dazi doganali

  • costi gestione

  • sanzioni convenzionali in caso di mancato rispetto di termini di consegna

  • costi da perdita di immagine

Per i criteri di prestazione sono importanti:

  • l'adeguatezza tecnica del mezzo di trasporto

  • affidabilità

  • il tempo di trasporto

  • la frequenza di trasporto

  • la flessibilità, le prestazioni accessorie

Trasporto combinato

Nel trasporto combinato ogni vettore si assume la parte dell'incarico di trasporto per cui è adeguato. Il trasporto di merci su strada circa l'80% delle merci viene trasportato su brevi distanze. Nel settore delle brevi distanze il mezzo pesante non è sostituibile a causa dello sviluppo capillari della rete stradale. Sulle tratte lunghe, ad esempio nel trasporto porto di transito devono essere considerati altri vettori.

Per grandi quantità di merci il treno intero è il tipo di trasporto più economico. Ancora più conveniente sarebbe un trasporto navale interno se è disponibile un fiume o un canale navigabile. Nel trasporto combinato le spedizioni singole vengono raggruppate in unità di carico standardizzati. Generalmente si tratta di un container.

Unità di carico per il trasporto combinato

Container

Nel trasporto transoceanico i container più usati sono:

20 piedi (6,1m)

40 piedi (12,2m)

ulteriori misure sono 8', 10',30'.

Casse mobili

Nel trasporto terrestre europeo domina la cassa mobile (chiamata anche semirimorchio a pianale). Fondamentalmente si tratta di una struttura di vicolo smontabile, che viene sollevata dal camion e posta su un vagone merci. su un treno merci trovano posto fino a 70 casse mobili lunghe 7 m.

Trasporto Huckepack

Il trasporto huckepack al posto di una cassa mobile viene caricato il semirimorchio completo. Quest'ultimo è posto nello chassis del vagone. Per il trasporto di transito attraverso la Svizzera l'autotreno completo o la motrice per semirimorchio (inclusi motrice e conducente) viaggia sui vagoni. Questo sistema viene anche chiamato “strada viaggiante”. In Svizzera Hupack e il leader in questo settore.

Corridoi di trasporto europei

Mercato importante per il trasporto combinato ferrovia-strada è costituito da grandi corridoi di trasporto intra europei. In alcuni corridoi il trasporto combinato a una posizione forte. In questo modo c'è una notevole crescita dei trasporti futuri. In Europa vi sono molti itinerari che offrono il trasporto combinato come possibilità di mercato. Sugli assi di trasporto tra i centri economici vi è un elevato volume di trasporto, cosicché molte unità di carico possono essere riunite sui treni diretti.

Sviluppo del trasporto combinato

In Europa il trasporto combinato viene sistematicamente sviluppato da circa trent'anni. Sin dall'inizio è divenuto un importante alternativa del trasporto merci. Oggi soltanto sulla rete ferroviaria europea, vengono trasportate ogni anno circa 100 milioni di tonnellate di merci con Trinidad del trasporto combinato, ciò corrisponde a un volume di trasporto quotidiano di oltre 20.000 viaggi con cambio. Inoltre sul Reno viene trasportato quasi 1 milione di unità (container) All'anno attraverso il trasporto navale interno. Ciò corrisponde a circa 20.000 viaggi con calma uno al giorno sulla rete stradale alla grande circolazione.

Incoterms

La necessità di stabilire delle regole chiare in merito a quali siano i diritti/doveri e su chi debba accollarsi le diverse spese è sfociata in una serie di sigle, divise in gruppi, ben specifiche:

Gruppo E- (derivato da ex, partenza):

EXW. Ex works (località)

Gruppo F - (derivato da free, trasporto non pagato):

FCA. Free Carrier (località)

FAS. Free alongside Ship (porto specifico di partenza)

FOB. Free on Board (porto specifico di partenza)

Gruppo C - (derivato da cost, trasporto pagato in partenza):

CFR. Cost and Freight (porto specifico in arrivo)

CIF. Cost, Insurance and Freight (porto specifico di arrivo)

CPT. Carriage Paid TO (punto specifico di arrivo)

CIP. Carriage and Insurance Paid to (punto specifico di arrivo)

Gruppo D- (Derivato da Destination, arrivo):

DAF. Delivered At Frontier (confine specifico)

DES. Delivered Ex Ship (porto specifico)

DEQ. Deleverd Ex Quay (porto specifico)

DDU. Delivered Duty Unpaid (località)

DDP. Delevered Duty Paid (località)




1 visualizzazione
Fenice
Via Francesco Daverio, 70
21100 Varese
P.iva:  03768260121
Tel:     +39 342 0417242
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook