Chi sono

Sono Luca De Benedictis nato a Varese e appassionato di sport e delle sfide. 

Ho sempre lavorato nei magazzini riproponendomi di migliorare l'ambiente lavorativo cercando di ridurre al massimo lo sforzo mio e dei miei collaboratori trovando soluzioni per migliorare il rendimento di chi collaborava con me. Questo significava proporre nuove attrezzature, nuovi imballaggi, nuovi sistemi informatici e anche nuovi metodi di lavoro.

Diplomato in ragioneria, perito commerciale e ormai quasi da 10 anni manager in logistica con diploma federale (Svizzera) e iscritto all'università di ingegneria gestionale in Italia.

Ho un’esperienza ventennale nelle varie logistiche e magazzini spaziando tra i settori di: abbigliamento (sportivo e alta moda), metalmeccanico, automotive (compreso brand premium), alimentare e plastico.

Ho seguito attivamente start up di diversi magazzini con metrature diverse con gestione merci che varia dalla materia prima al prodotto finito (compreso a quelli dei negozi) passando anche dal semi lavorato.

 Conosco molti sistemi informatici es.: DS400, AS400, Sthealth, Reflex, Sap, Oracle, Atlas  ecc.

-Forte senso pratico.

-Ho lavorato anche con radio frequenza.

-Ho proceduto a mappature di magazzini seguendo l'iter di informatizzazione per lo stoccaggio, il picking e la relativa spedizione.

-Ho seguito inventari sia a rotazione che di fine anno.

-Ho implementato il sistema di imballaggio e di spedizione per le relative merceologie.

-Ho seguito la start up del magazzino più' grande d' Europa d'abbigliamento meccanizzato e automatizzato.

A tal proposito mi è venuta l'idea di mettere a frutto il mio knowhow per migliorare ove sia possibile i magazzini di aziende che me lo chiedono e di fondare:

Fenice

Logistics solutions

Identifico, risolvo e rilancio

 

Linkedin:   https://www.linkedin.com/in/luca-de-benedictis-5a047949/

Facebook:   https://www.facebook.com/Fenice.cloud

Fenice
Via Francesco Daverio, 70
21100 Varese
P.iva:  03768260121
Tel:     +39 342 0417242
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook